La Storia di Dario e Matilda

Dario e Matilda, questa è la storia del loro matrimonio al Castello di Rivalta, la loro storia è unica e meravigliosa. Culture diverse che si incontrano e si fondono nella magia dell’amore. Per il loro giorno speciale hanno scelto una location esclusiva ed elegante.

Dove

Finalmente è arrivato il sole, per il matrimonio al Castello di Rivalta, splende in tutta la sua bellezza ed imponenza. Un luogo incantato, con un borgo che ricorda la vita dei secoli passati, che oltre ai ristoranti ospita il Torre di San Martino Hotel Castello di Rivalta, finemente arredato , con lo stile delle dimore d’epoca.

Gli Sposi

Entrambi si sono preparati, per il matrimonio al Castello di Rivalta, tutti e due con un mix di ansia e gioia, non sono mancati momenti esileranti e piccole scene di panico. Ma è stato tutto molto divertente, a dire il vero anche faticoso. Matilda, che con il prezioso conforto della sorella è sempre rimasta calma. Dario, tranquillizzato dal papà, uomo dall’altri tempi, che ha aiutato il figlio nei preparativi, con la gioia di un genitore, che vede il proprio figlio compiere un passo importante.

La cerimonia

Il borgo ospita la chiesa di San Martino, dove ha avuto luogo la cerimonia. Non sono mancati attimi di tensione, dovuti al ritardo della sposa. Lo giuro non è colpa mia. L’ansia gioca brutti scherzi, non si trovava il padre della sposa. Insomma, capita anche questo. Alla fine abbiamo sdrammatizzato con il parroco della chiesa che si trova nel Castello di Rivalta e tutto è andato per il meglio. Insomma un bel matrimonio al Catello di Rivalta. Non è mancata la commozione per l’assenza di una persona importante, la mamma di Dario, ma da lassù, sono sicuro, avrà avuto un posto privilegiato per vedere la gioia di suo figlio e di Matilda.

Sono un fotografo, ma prima sono un essere umano, un essere umano dotato della propria sensibilità. Nel momento in cui il parroco ha parlato di questa assenza, ho letto nei volti di Dario, Matilda e del papà dello sposo, una profonda commozione. Io ho trattenuto le lacrime. Sono fatto così, le storie mi piace viverle, perché credo che solo così possa raccontarle.

E dopo

Adesso vi racconto cosa è successo. Per iniziare gli sposi hanno dato inizio all’aperitivo nel “cantinone”, poi ci siamo presi qualche minuto per fare alcuni scatti nel parco fruibile per il matrimonio al Castello di Rivalta ed in timing perfetto, hanno aperto la cena. Adesso viene il bello. Matilda è laureata in giurisprudenza e fa pratica per diventare avvocato, ha studiato in Italia, dove poco più che bambine, venne con la sua famiglia dall’Albania. Perchè vi dico questo ? Ve lo dico perchè nei paesi balcanici, si balla anche durate la cena e cosi è stato, nel matrimonio al Castello di Rivalta. I balli sono stati accompagnati dalla violinista Eleonora Montagnana , eccellente interprete di fama internazionale.

In conclusione, un matrimonio al Castello di Rivalta divertente, dove l’unione di due culture ha dato vita ad uno spettacolo emozionante.